BISCOTTINI AL VINO

 

Una delle ricette piu’ semplici e genuine che mi ha insegnato la governante di famiglia che era anche una cara persona, e che dopo tanti anni mi ricordo ancora, era questa delle ciambelline al vino.

E’ talmente facile che anche da bambina mi riusciva, e ad oggi ne vanno matti ancora i più giovani.. e i piu’ grandi.

Occorrono: 350 gr farina di grano tenero 00,fecola di patate,lievito per dolci 1 bustina, olio di semi di girasole o di soia ( è quasi inodore e non sovrasta il profumo dei biscotti al posto di quello di oliva), 1 bustina di vanillina,oppure odore di vaniglia liquido, 1 bicchiere pieno di vino bianco, zucchero di canna 200 gr , o di fruttosio.

Impastare gli ingredienti partendo da parte della farina e parte del vino , amalgamare poi tutto il resto finche’ la pasta non diventa abbastanza elastica e compatta, se occorre aggiungete altra farina.

impasto.jpg

Tagliate la pasta in piccole sfere aiutandovi con un coltello  e fatene dei bastoncelli spessi 1 pollice, e lunghi circa 10 cm, formate delle ciambelle e depositate su carta forno in una teglia larga abbastanza per accoglierne una ventina .
biscotti.jpg

Cuocere subito, a 150° se il forno è ventilato, per circa 20 min, avendo cura dicontrollare sempre che non scuriscano eccessivamente altrimenti diventeranno duri.

E’ tutto, e buon appetito!

biscottini fatti.jpg

BISCOTTINI AL VINOultima modifica: 2013-01-25T17:01:00+01:00da susan731
Reposta per primo quest’articolo