2kg in 2 settimane:ritrovare il peso ideale mangiando

 

Perdere peso, e senza fatica, è un desiderio comune di tutte le donne che non riescono a mettersi a “dieta” e che hanno un metabolismo talmente rallentato da non riuscirvi facilmente.

Un piano nutrizionale bilanciato nel modo che vi indico qui sotto,può aiutarvi a riattivare un metabolismo “addormentato” , utilizzando gli alimenti che preferite, senza necessarie restrizioni,salvo cibi altamente grassi o preconfezionati.
Il senso del piacere parte dall’ipotalamo, da qui si bilancia o meno il nostro metabolismo, e gran parte del lavoro di bruciare le calorie ingerite. Ricordando che non basta mangiare poco, per perdere peso, anzi, a volte questa tecnica è controproducente .

In realtà il segreto per riattivare il metabolismo è mangiare tanto e muoversi!

Mangiare spesso, dividendo la razione in piccoli pasti, piccoli se siamo abituati a porzioni all’americana, dove un piatto di pasta non è piu’ di 80-100 gr, ma diventa 120,150,180….

Quindi l’unica regola da seguire per voi sarà di  mangiare piccole porzioni del vostro cibo preferito  , ma più spesso della solita divisione x3: colazione,pranzo,cena.

 Immaginate perciò di raddoppiare questi pasti, e dimagrire!

Potete appuntarvi questi rapidi consigli alimentari e seguirli settimanalmente:


AL MATTINO:

Non è un mito da sfatare, la colazione è  importante davvero, il corpo si è appena riattivato dal torpore notturno, e si risveglia il metabolismo, un corpo in salute avra’ voglia di essere attivo, il cortisolo entra in circolo.. e noi lo nutriamo: se siete abituati a cappuccino e brioches, non deludete le vostre voglie, non due o tre, ma un cornetto integrale, oppure una fetta di crostata, un toast con prosciutto e una fetta di formaggio con una spremuta,per chi predilige il salato, andranno benissimo.magari cambiate gusto e fate assaporare cose diverse al palato ogni giorno, vi aiuterà.


seconda colazione
il metabolismo è attivo al massimo al mattino, sfrutatte la possibilità di bruciare calorie e mangiate. Una seconda colazione, magari a base di cereali integrali, del muesli, un frutto, un succo di frutta, un the etc.. vi bloccano la fame fino all’ora del pranzo.

 

il pranzo
Il mio consiglio è di non cercare di saltare questo importante pasto! Rallenterete solo il vostro metabolismo già addormentato, con spiacevoli risvolti : arrivare stremati alla cena, divorando tutto quello che trovate, e aumentare di peso! Perché ditemi, chi di voi ha intenzione di fare un ‘oretta di jogging la sera dopo una giornata di lavoro ? Mangiate preferibilmente un primo piatto bilanciato (es. riso e piselli,carboidrati proteine e vegetali)

 

risotto.jpg

 

 

 

la merenda
E’ qui che dovete pensare a mangiare meno, ovvero più leggero, ma non saltate lo spuntino pomeridiano. Apprezzate il gusto di una buona tazza di the, proprio come fanno gli inglesi,od un infuso di erbe, o di frutti rossi,  che vi aiutera’ a disintossicarvi e ripulire il colon, e accanto a un frutto di stagione, o un paio di biscotti secchi, o magari uno yogurt vi porterà senza smanie fino alla cena.

 

yogurt cremoso.jpg

 

Se siete le tipe da aperitivo delle 19,00 in piazzetta: bevete con moderazione, l’alcol apporta molte calorie,prediligete un analcolico e andrete sul sicuro. Se volete accompagnare la conversazione con qualcosa da sgranocchiare, va bene la frutta secca, due olive, qualche salatino, patatine, ma con un trucchetto:mettetene una manciata nella vostra mano, e dedicatevi solo a quella porzione.

 

spremuta aranciata fresca.jpg

 


l’ora della cena

Avete gratificato il vostro appetito durante tutta la giornata, e persino con i vostri gusti,senza mortificazioni ma solo seguendo alcuni trucchetti , arrivate a cena soddisfatte e preparatevi un secondo, a base di carne,pesce,soia,uova,latticini, ciò che più vi gusta, ricordate solo di accompagnare sempre con della verdura,possibilmente fresca e di stagione.

 

insalatona fresca.jpg

 

Se decidete per un fritto di mare, andra’ benissimo, (non piu’ di una volta a settimana secondo me),  se lo accosterete ad una superba insalata mista , aiuterà a “sgrassare” il vostro intestino e il fegato ringrazierà.

Spuntino di mezzanotte

Se proprio non riuscite a prendere sonno, aiutatevi con il latte: una tazza di latte caldo alla sera, anche senza lattosio, o di riso o soia per chi è altamente intollerante, concilia il sonno e abbassa gli eventuali livelli di cortisolo che vi rendono troppo eccitati. Si dava e si continua a dare ai bambini con un buon motivo.

Buona notte!

 

2kg in 2 settimane:ritrovare il peso ideale mangiandoultima modifica: 2013-01-18T19:07:12+01:00da susan731
Reposta per primo quest’articolo